25 Settembre 2022
Maurizio e Fabio

Il Presidente Maurizio Castagna

di Maurizio Castagna
Il progetto per il 2022 della ASD CTT PALLAVOLO MONSUMMANO

La Parola del Presidente

Da oltre 30 anni l'impegno della nostra Società CTT PALLAVOLO MONSUMMANO è creare una vera e propria cultura dello sport, ossia non vivere solo lo sport come momento agonistico e di competizione, ma al contrario, viverlo come piacere di stare insieme, in comunione con sé stessi e un rapporto continuo con gli altri. Abbiamo percorso è stato molto lungo iniziando le attività nel 1990 e non ancora concluso.
Crediamo in una attività sportiva organizzata, continuativa, seria, promossa da educatori, allenatori, dirigenti consapevoli del proprio “INCARICO SPORTIVO” educativo e che lo sport per noi è anzitutto divertimento, gioco, educazione alla vita e infine benessere per il singolo e per la collettività.
Possiamo riassumere la vision del nostro progetto così:
Il nostro obiettivo è quello di diffondere e legittimare il valore dello sport come possibile strada per l'educazione, lo sviluppo e la crescita delle nuove generazioni. Creare una rete di condivisione tra atleti, famiglie, enti, istituzioni e aziende al fine di rendere lo sport una vera e propria agenzia educativa. La nostra organizzazione ci permette di avere una suddivisione strutturata con un grande coordinamento che corre tra un CDA di forza, una SGG segreteria Generale, un'area della gestione in Qualità SGQ, una SGF segreteria federale ,una sezione per la GTE gestione degli eventi dove la nostra idea è quella di creare un'autostrada che possa accompagnare i nostri atleti verso la cultura abbinata ad uno sport che si è dimostrato da tempo un veicolo di certezza per le famiglie, gli atleti e la scuola. Tutto ciò con una organizzazione meticolosa Tecnica grazie ad uno STAFF coordinato da un Responsabile Tecnico di grande esperienza nel settore Specifico.
Contribuire a crescere ed educare i giovani attraverso la pratica sportiva, creando opportunità per il territorio in termini di servizi offerti e di lavoro associativo.

Cura degli atleti

Gli atleti sono persone, prima che giocatori. Prenderci cura di loro dentro e fuori la palestra, con un approccio olistico significa: integrare prevenzione agli infortuni attraverso formazione, cultura e assistenza; nutrizione; supporto psicologico.

Crescita dello staff

Il nostro mondo CTT vive grazie alle persone che lo popolano, a partire dallo staff. Far crescere lo staff, in termini qualitativi, significa: investire sulla formazione tecnica; dare supporto organizzativo; contribuire allo sviluppo delle soft skills, come la comunicazione interpersonale, la gestione dei conflitti, il goal setting; sviluppare una cultura sportiva; e incentivare il welfare.

Le famiglie

Le famiglie sono uno degli stakeholder più importanti per la CTT, per questo vengono messe in atto iniziative e attività a loro dedicate. Eccone alcune: riunioni periodiche e colloqui privati; incontri e strumenti di formazione e approfondimento su tematiche specifiche; convenzioni e scontistiche; adesione a reti di welfare aziendale con una grande condivisione.

Sport al Servizio

Sono tanti i modi in cui lo sport può contribuire al supporto, al miglioramento e alla crescita del territorio, in riguardo alle categorie svantaggiate. La CTT Pallavolo Monsummano da anni lavora su due fronti, uno esterno ed uno interno: supporta le associazioni di volontariato esterne che danno servizi a famiglie del territorio monsummanese e non solo e organizza internamente servizi di supporto alle famiglie.

La nuova comunità civile

Attraverso lo Sport può prendere forma un progetto di civile convivenza da cui giovani e adulti possono attingere idee e spunti per costruire un nuovo mondo. La condivisione di obiettivi, valori e comportamenti sono utili al raggiungimento di un unico risultato: la costruzione di una comunità civile migliore capace di premiare chi merita non solo da un punto di vista atletico-fisico ma anche etico. Covid e sport, l'esercizio fisico protegge dal virus e accelera la guarigione. Grazie ad uno studio del Day Hospital post-Covid della Policlinico Gemelli, Il corretto e costante esercizio fisico sia in ambito sportivo che in ambito casalingo, a tutte le età e soprattutto negli anziani, è uno scudo in più contro Sars-CoV-2. Evitare la perdita di tessuto muscolare connessa con l'invecchiamento riduce il rischio di conseguenze gravi dell'eventuale infezione, perché una buona massa muscolare favorisce una corretta risposta immunitaria. Avere muscoli in salute accelera anche il processo di guarigione e recupero, contrastando i principali sintomi della sindrome post Covid-19 che, stando a una ricerca fatta dal Day Hospital post-Covid della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS – Università Cattolica campus di Roma, comporta stanchezza o affanno nell'87% dei pazienti che ne sono colpiti e che lamentano malessere persistente anche a distanza di settimane dalla risoluzione dell'infezione.
L'esercizio fisico è perciò un vero ‘farmaco salvavita' sia per ridurre il rischio di ammalarsi, sia per superare al meglio la malattia in caso di contagio, tornando più rapidamente e meglio alla normalità. Lo sottolineano gli esperti in occasione della pubblicazione del volume benefico “Muscoli in salute. La chiave del benessere a tutte le età.

È il nostro motto, LO SPORT FA' a TUTTI ora ancora di PIU'.

Il Presidente MAURIZIO CASTAGNA
documenti
31-08-2021 - 201,42 KB - Documenti Generici
08-03-2020 - 3,37 MB - Documenti Generici
icona relativa a documento con estensione pdf
Coronavirus- DPCM 08.03.2020
Risulta di fondamentale importanza leggere le ultime prescrizioni. Sono rigide e sanzionano pesantemente chi non le rispetta.Mi raccomando!
Maurizio Castagna
31-08-2020 - 885,48 KB - Comunicazioni Comitato Territoriale
Tornei
Facebook
Visita la nostra pagina Facebook e invia la richiesta di amicizia per restare sempre con la Pallavolo Monsummano!
[icona Facebook]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie